Perché tutti hanno bisogno di più verdure



Le linee guida dietetiche raccomandano di puntare ad almeno 2 ½ tazze, o circa cinque porzioni, di verdure ogni giorno. Anche se questo potrebbe non sembrare molto, quasi il 90% di noi non riesce a soddisfare queste raccomandazioni (1).

Mangiare una varietà di verdure è un modo semplice per incorporare nutrienti sani nella tua dieta. Tuttavia, la maggior parte di noi non ne ha mai abbastanza. Le verdure verde scuro come broccoli, spinaci e cavoli sono tra le più ricche di nutrienti, ma sono anche tra le meno consumate.

Una porzione di verdure è definita come 1/2 tazza di verdure crude o cotte come broccoli e fagiolini o 1 tazza di verdure a foglia fresca come spinaci e lattuga (1). Le linee guida dietetiche raccomandano un minimo di cinque porzioni di verdure verde scuro nel corso di una settimana, ma con poche eccezioni, le persone di tutte le età consumano meno della metà del numero di porzioni raccomandato (1).


Benefici delle verdure verdi

Abbiamo tutti sentito le parole "mangia le tue verdure", ma capire perché sentiamo questa frase così spesso potrebbe ispirarti a mettere più verdure nel piatto. La ricerca scientifica mostra che ottenere molte verdure, comprese le verdure a foglia verde, è collegato a un peso corporeo inferiore, una migliore salute cardiovascolare e una vita più sana in generale (1-3). Creare pasti equilibrati che includano verdure verdi è un modo intelligente per raccogliere questi benefici.


Fitonutrienti

Le verdure verde scuro sono ricche fonti di carotenoidi e altri fitonutrienti (4). I fitonutrienti sono composti unici negli alimenti a base vegetale che hanno effetti positivi sulla nostra salute (2).

Vitamine e minerali

Le verdure verdi sono una ricca fonte di una varietà di nutrienti essenziali, tra cui potassio, acido folico, vitamina A e vitamina C. Questi nutrienti sono necessari per una sana funzione metabolica e cellulare (5). Oltre alle vitamine e ai minerali, le verdure verdi sono una buona fonte di fibre alimentari e sono relativamente povere di calorie e grassi (6).


Fibra per la gestione dell'appetito

Le verdure a foglia sono un ottimo alimento per coloro che cercano di controllare il peso a causa del loro ruolo nel promuovere la sazietà. Essendo una ricca fonte di fibre alimentari, possono aiutare a mantenere stabilizzato lo zucchero nel sangue dopo un pasto e aumentare la sensazione di sazietà, aiutandoti a consumare meno calorie durante il giorno (2).


Nitrati dietetici

I nitrati alimentari sono composti presenti nelle verdure verdi come rucola, lattuga e spinaci che supportano una varietà di benefici per la salute (7). Questi composti possono promuovere la salute cardiovascolare, in particolare se combinati con altre abitudini alimentari salutari per il cuore, come limitare i grassi saturi e zuccheri aggiunti e mangiare cibi come pesce, pollo, noci e latticini a basso contenuto di grassi (3, 8). Quando i nitrati vengono consumati, il corpo li converte in nitriti e ossido nitrico. L'ossido nitrico viene rilasciato nel flusso sanguigno e può supportare il flusso sanguigno in tutto il corpo, fornendo ulteriori benefici circolatori (3, 8, 9).


Verdure biologiche: 2 porzioni di verdure in ogni misurino

Quando ti ritrovi a lottare per mangiare le 5 porzioni di verdure raccomandate ogni giorno, l'aggiunta di Isagenix Organic Greens alla tua routine può aiutare. Con due porzioni di verdure biologiche in ogni misurino, è un modo comodo e facile per aumentare l'assunzione di verdure per tutta la famiglia.


Riferimenti

Isagenix Health

Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti e Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti. 2015-2020 Linee guida dietetiche per gli americani. 8a edizione. Dicembre 2015.

Hairston KG, Vitolins MZ, Norris JM, Anderson AM, Hanley AJ, Wagenknecht LE. Fattori legati allo stile di vita e accumulo di grasso addominale a 5 anni in una coorte minoritaria: l'IRAS Family Study. Obesità (Silver Spring) 2012; 20: 421-7

Van Duyn MA & Pivonka E. Panoramica dei benefici per la salute del consumo di frutta e verdura per il professionista della dietetica: letteratura selezionata. J Am Diet Assoc. 2000 Dec; 100 (12): 1511-21.

Liu RH. I benefici per la salute di frutta e verdura derivano da combinazioni additive e sinergiche di sostanze fitochimiche. AJCN. 2003; 78: 517S-520S.

Linus Pauling Institute. Il caso è tutt'altro che chiuso per integratori vitaminici e minerali! Dicembre 2013.

Kushi LH, Doyle C, McCullough M, et al. Linee guida dell'American Cancer Society sulla nutrizione e l'attività fisica per la prevenzione del cancro: ridurre il rischio di cancro con scelte alimentari sane e attività fisica. CA Cancer J Clin. 2012; 62: 30-67.

Lidder S, Webb AJ. Effetti vascolari del nitrato alimentare (come si trova nelle verdure a foglia verde e nella barbabietola rossa) attraverso la via del nitrato-nitrito-ossido nitrico. Br J Clin Pharmacol. 2013 marzo; 75 (3): 677-96. doi: 10.1111 / j.1365-2125.2012.04420.x.

McKnight GM, Duncan CW, Leifert C e Golden MH. Nitrato alimentare nell'uomo: amico o nemico? Br J Nutr. 1999 May; 81 (5): 349-58.

Joshipura KJ, Hu FB, Manson JE, Stampfer MJ, Rimm EB, Speizer FE, Colditz G, Ascherio A, Rosner B, Spiegelman D & Willett WC. L'effetto dell'assunzione di frutta e verdura sul rischio di malattia coronarica. Ann Intern Med. 19 giugno 2001; 134 (12): 1106-14.


Per maggiore informazione clicca qui

Per acquisto prodotti clicca qui


Post in evidenza
Post recenti
Archivio