Zija - IL PRIMO DEPURATORE D'ACQUA DEL CORPO UMANO

Hai pensato che siamo fatti di acqua?

Che l’acqua è il veicolo naturale che trasporta nutrienti alle nostre cellule per i nostri organi?

Non solo veicola anche le tossine, i veleni, pesticidi tutto cio’ che direttamente e indirettamente crea scompensi , malattie addirittura decessi prematuri, ictus, infarti, tumori, ecc.


Hai pensato all’inquinamento?

Prova chiedere ai tuoi polmoni se si possono chiamare fuori da questo ciclo dannoso.


Non si può cercare di limitare i danni da smog che fa male a tutto l'organismo, con rischi anche letali.

Secondo l'Agenzia europea dell'ambiente (Aea), l'inquinamento dell'aria provoca ogni anno in Italia circa 84.400 morti premature, colpendo sopratutto i più piccoli (allergie, asma e infezioni alle vie respiratorie) e gli anziani, con un aumento del rischio de patologie cardiache e della circolazioni.


Soprattutto per chi vive in una grande città, l’inquinamento dell’aria è un fenomeno da non sottovalutare. Dai gas di scarico delle automobili alle polveri sottili che circolano nell’atmosfera, i nostri polmoni sono intasati di agenti contenenti monossido di carbonio, piombo, biossido di azoto e benzene. Anche le polveri di lattice, vengono prodotte dal deterioramento progressivo dei copertoni delle auto che fanno attrito sull’asfalto. L’ozono che si crea con il caldo estivo, e irritante per le nostre vie respiratorie, conclude questo ciclo di avvelenamento quotidiano dell’aria. È una lotta continua, quella tra i polmoni e l’aria che respiriamo. Le vie aree sono più sensibili e soggette ad allergie, i raffreddori cronici comportano l’insorgere di bronchiti e patologie della’apparato respiratorio.


Per chi va a lavoro in bici, o anche in moto, il contatto è ancora più penetrante, ed è preferibile usare la mascherina, che ripara (anche se solo in parte) dall’inquinamento atmosferico. Nelle ore di punta, però, è consigliabile tenere bambini e persone anziane lontane dai posti molto affollati, dove si concentrano le maggiori quantità di smog.

Spesso un bambino in passeggino si trova all’altezza dei tubi di scappamento di un’auto, e respira direttamente le esalazioni. Per i bambini molto piccoli, portati nel carrozzino, è utile una copertina plastificata che li protegga dalla polvere e dagli agenti inquinanti.

Anche appena smette di piovere, le esalazioni salgono dall’asfalto e circolano liberamente nell’aria. È bene evitare di camminare per strada in quei momenti, poiché la concentrazione di smog, insieme all’umidità, nei soggetti più sensibili, crea problemi alle vie respiratorie.

Non è consigliabile far mangiare la merenda ai bambini mentre sono per strada, perché ingoierebbero anche il pulviscolo. Gli agenti inquinanti, inoltre, si sciolgono facilmente a contatto con i grassi, ad esempio il cioccolato. È invece importante insegnare loro a respirare sempre con il naso, perché la mucosa nasale è protettiva verso le particelle di inquinamento. È anche questo il motivo per cui non è consigliabile, nelle sedute estetiche, eliminare i peli all’interno del naso.

L’inquinamento atmosferico non trascura frutta e verdura, che nei negozi con banchi all’aperto sono le più esposte al pulviscolo e alle particelle di piombo. Nonostante la buccia della frutta contenga molti nutrienti, è sempre bene eliminarla, e lavarla accuratamente. Lo si può evitare se la stessa proviene dal contadino ed è senza pesticidi.

Per chi vive in un grosso centro, è ancora più consigliabile non far mancare mai sulla tavola frutta e verdura fresca e di stagione, aumentando la consumazione dei cibi crudi, che sono i più nutrienti perché “vivi”. Favorire inoltre il consumo di cavolfiori e broccoli, notoriamente antitumorali.

Negli uffici, ma anche in casa, per chi fa uso di condizionatori, è sempre bene pulirli una volta l’anno. Il deposito di sporcizia e pulviscolo favorisce l’insorgere di patologie a livello respiratorio.

Per pulire la casa, è bene evitare prodotti chimici ed arieggiare sempre. Evitare i mobili in truciolato, che eliminano periodicamente formaldeide, dannosa all’organismo. Quando si spazzolano gli animali come cani è gatti, inoltre, è bene proteggersi con una mascherina per non respirare le particelle trattenute dal pelo.


REGALA A TE STESSO, IL PIU’ IMPORTANTE SCUDO PROTETTIVO A TUTTO QUESTO.

REGALATI BENESSERE, INVESTI IN BENESSERE PER TE STESSO/A


NON ESITARE A GUARDARE INFO SU DI NOI, VIDEO, CONFERME CHE TI DANNO LA CERTEZZA CHE E’ TUTTO REALE.

www.drinklifeineurope.com


Se usi la Moringa Oleifera di Zija, oltre a dare tutti i nutrienti vitali oltre 90, tu regalerai al tuo corpo la Probaibilità di depurarlo, disintossicarlo dai veleni, dargli antiossidanti protettevi per la tua vita - QUESTO SE CI PENSI BENE NON HA PREZZO.


NOI INIZIAMO DOVE GLI ALTRI SI FERMANO!



NON E’ DETTO CHE UNA COSA CHE NON SI CONOSCE NON SIA REALE.


Decidi BENESSERE A 360°

HAI 20 MOTIVI PER SCEGLIERE ZIJA.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square